Lista non ufficiale delle magie di Harry Potter

Dopo aver letto tutti i libri di Harry Potter, mi è rimasto impresso il numero notevole di magie che si scoprono man mano che la storia procede. La lista è veramente lunga, e ho deciso di riportala qui, per invogliare chi ancora non lo avesse fatto, o si fosse limitato alla visione dei film, a leggere i sette romanzi della Rowling. Nei libri c’è più di quello che si riesce a vedere nella versione cinematografica. Come spesso succede…

La foto che vedete è stata scattata da Angelo, uno stimato fotografo della provincia patavina, e quelli che vedete sono i sette libri della storia di Harry Potter che ho acquistato.  Ed ora, eccovi la lista di tutte le magie di Harry in ordine alfabetico. Oltre al nome ho aggiunto anche una breve descrizione dell’effetto, che aiuta a capire quanta fantasia ha avuto l’autrice J. K. Rowling. Laddove l’effetto non mi era completamente chiaro o non era per nulla descritto, la descrizione è stata omessa.

  • Accio: questa magia consente di attrarre a sé un oggetto; di solito la formula completa prevede di dire il nome dell’oggetto dopo
    aver pronunciato la parola Accio;
  • Aguamenti: riempie di acqua un contenitore;
  • Alohomora: magia usata in più occasioni da Harry e i suoi amici, consente di aprire serrature di porte e finestre;
  • Anapneo: libera le vie respiratorie occluse di una persona che sta soffocando;
  • Aparecium: lanciata su un pezzo di carta, consente di vedere il testo scritto con inchiostro simpatico, altrimenti invisibile;
  • Ardemonio: genera dalla bacchetta un potente fuoco per disorientare il nemico e ucciderlo (NR: suggerito da Seriex);
  • Avada Kedavra: detto anche l’Anatema che uccide, è uno dei tre Anatemi Oscuri (o Maledizioni Senza Perdono), illegali per gli allievi di Hogwarts prima del sesto anno di corso; si manifesta come un lampo di luce verde, e causa la morte della vittima;
  • Avis: fa uscire uno stormo di uccellini dalla punta della bacchetta;
  • Bagaglius: riempie un baule o una valigia con il contenuto che ci si vuole mettere dentro;
  • Cave inimicum: è un Incantesimo di Protezione che consente di rivelare la presenza di nemici nelle vicinanze;
  • Confundo: confonde momentaneamente una persona;
  • Colloportus: sigilla una porta incollandola alla parete;
  • Confringo: fa esplodere un oggetto;
  • Crucio: detta anche Maledizione Cruciatus, è uno dei tre Anatemi Oscuri (o Maledizioni Senza Perdono), illegali per gli allievi di Hogwarts prima del sesto anno di corso; causa un dolore immenso nella vittima della magia;
  • Defodio: scava dei fori su una parete;
  • Deletrius: serve per terminare l’effetto della magia Prior Incantatio;
  • Densaugeo: causa la crescita smisurata dei denti;
  • Deprimo: apre un buco su una superficie piana come un pavimento;
  • Descendo: consente di far abbassare una scala da una botola sul soffitto;
  • Diffindo: taglia un tessuto o un oggetto longilineo sottile;
  • Dolohoferio: incantesimo non verbale usato dai mangiamorte che provoca ferite interne gravissime (NR: suggerito da Seriex):
  • Duro: rende una superficie normalmente morbida dura come la pietra;
  • Engorgio: aumenta le dimensioni del bersaglio della magia;
  • Epismendo: cura una ferita da cui sgorga sangue;
  • Erecto: monta una struttura come una tenda;
  • Evanesco: nasconde oggetti di piccole dimensioni;
  • Expecto Patronus: questa è una delle magie più famose fra quelle utilizzate nei libri; consente di evocare un Patronus da lanciare contro i temibili Dissennatori, i guardiani di Azkaban; il Patronus di Harry, come saprete bene, è un cervo;
  • Expelliarmus: lanciata contro un mago gli strappa la bacchetta dalle mani scaraventandola lontano;
  • Expulso: fa esplodere un oggetto, sbalzando lontano eventuali cose o persone vicine;
  • Ferula: immobilizzano un arto fasciandolo; da usare in caso di rotture delle ossa;
  • Finite Incantatem (o anche Finitus Incantatem): termina gli effetti di fatture o maledizioni  minori, come ad esempio la Tarantallegra;
  • Flagramus: crea un segno a X fiammeggiante sull’oggetto bersaglio della magia; la fiamma è magica;
  • Furnunculus: causa la comparsa di bolle sulla pelle della vittima dell’incantesimo;
  • Geminio: duplica un oggetto piccolo generandone un clone;
  • Glisseo: appiattisce dei gradini, rendendo una scala pari ad uno scivolo;
  • Homenum Revelio: rivela la presenza di persone nelle vicinanze;
  • Impedimenta: rallenta e ostacolo un aggressore;
  • Imperio: detta anche Maledizione Imperius, è uno degli Anatemi Oscuri (o Maledizioni Senza Perdono), illegali per gli allievi di Hogwarts prima del sesto anno di corso; consente al mago di prendere il controllo totale di un essere vivente; è possibile contrastare gli effetti della magia, ma ci vuole una grande forza di volontà per ribellarsi agli ordini del mago che l’ha scagliata;
  • Impervius: protegge il bersaglio della magia dalla pioggia;
  • Incarceramus: fa comparire grosse funi che legano il bersaglio della magia immobilizzandolo;
  • Incendio: da fuoco ad un oggetto;
  • Languelingua: impedisce alla lingua della persona bersaglio delle magia di essere mossa per parlare;
  • Levicorpus: solleva un corpo a mezzaria; l’effetto della magia viene interrotto dalla contromagia Liberacorpus;
  • Liberacorpus: termina l’effetto della magia Levicorpus;
  • Locomotor Mortis
  • Lumos: dalla punta della bacchetta si accende una luce che consente di illuminare l’ambiente circostante; per spegnerla si deve usare la magia Nox;
  • Mobiliarbus: consente di spostare oggetti voluminosi sollevandoli in aria;
  • Mobilicorpus: solleva il corpo di una persona tenendolo a pochi centimentri da terra per poi spostarlo;
  • Morsmordre: questa magia è usata dai maghi oscuri per creare il Marchio Nero, il segno di Voldemort, un teschio verde e lucente con un serpente al posto della lingua;
  • Muffliato
  • Nox: spegne la luce proveniente dalla bacchetta precedentemente generata con la magia Lumos;
  • Oblivion: è un Incantesimo di Memoria, e consente di manipolare i ricordi di una persona facendogli dimenticare eventi specifici;
  • Obscuro: fa spuntare una benda nera sugli occhi di una persona, impedendole di vedere;
  • Oppugno: costringe gli animali presenti ad attaccare il bersaglio della magia;
  • Orchideous: fa spuntare un mazzo di fiori dalla punta della bacchetta;
  • Petrificus Totalus: blocca completamente il corpo della persona che ne è vittima, che può ancora vedere e sentire ma non può fare alcun movimento;
  • Piertotum Locomotor: anima statue ed armature, che obbediscono ai comandi del mago; è un incantesimo avanzato;
  • Portus: consente di attivare una passaporta sull’oggetto bersaglio della magia;
  • Prior Incantatio: questa magia viene lanciata su una bacchetta magica per sapere qual’è stato l’ultimo incantesimo da questa prodotto, che verrà solo simulato con del fumo;
  • Protego Totalum: è un Incantesimo di Protezione;
  • Quattro Punti: fa indirizzare la bacchetta verso il Nord;
  • Quietus: eseguita verso la gola di una persona, annulla l’effetto della magia Sonorus;
  • Reducio: riduce le dimensioni del bersaglio della magia;
  • Reducto: fa esplodere oggetti solidi che sono di intralcio;
  • Reinnerva: consente di far riprendere coscienza alla persona vittima di uno Schiantesimo;
  • Relascio: slega da lacci o catene un corpo;
  • Reparo: consente di aggiustare oggetti rotti;
  • Repello Babbanum: è un Incantesimo di Protezione, che consente di tenere lontani i Babbani da un certo luogo;
  • Rictusempra: lancia un fascio di luce argentata che causa dolore se colpisce un uomo;
  • Riddikulus: questa magia consente di sconfiggere un molliccio, una creatura magica che ha il potere di trasformarsi in ciò che la persona che la sta guardando teme di più; per utilizzare la magia correttamente, il mago deve pensare a qualcosa di felice;
  • Salvo Hexia: è un Incantesimo di Protezione;
  • Sectumsempra: provoca un danno grave sul corpo della persona bersaglio;
  • Serpensortia: genera un serpente, è una magia tipica della casa dei Serpe Verde;
  • Silencio: annulla i rumori provenienti da una fonte sonora;
  • Sonorus: lanciata sulla gola di una persona, consente di aumentare incredibilmente la tonalità della voce, come, per intenderci, se si usasse un megafono; per annullare l’effetto si deve usare la magia Quietus;
  • Specialis revelio: svela eventuali protezioni magiche presenti su un oggetto;
  • Stupeficium: questa magia è uno Schiantesimo, che si manifesta come un lampo di luce rossa, e viene usata per abbattere un avversario durante un combattimento; non è mortale ma causa la perdita dei sensi; la vittima di questa magia si dice che “è stata schiantata”;
  • Tarantallegra: chi ne è vittima perde il controllo delle gambe che cominciano ad agitarsi in una specie di tarantella;
  • Tergeo: pulisce una superficie sporca;
  • Waddiwasi: permette di scagliare oggetti di piccole dimensioni verso un bersaglio ad alta velocità;
  • Wingardium Leviosa: una delle prima magie insegnate a Hogwarts, permette di far volare un oggetto;

10 pensieri su “Lista non ufficiale delle magie di Harry Potter

  1. Luca sei un genio!!!!!!!!!! fattelo dire!!!!!!!!! ora tutto ciò che ci manca da fare è comprarci una bacchetta magica da Olivander!!!!!!!!

  2. io ho la bacchetta…grazie luca…sei veramente un genio…sarebbe bello se esistesse un mondo così…non ci rimane che sognare…

  3. Luca, potresti anche aggiungere l’incantesimo
    Ardemonio che genera dalla bacchetta un potente e pericoloso fuoco maledetto per disorientare il nemico e farlo uccidere da questa fiamma (Questo incantesimo è di tipo incantesimo oscuro lo ha evocato Tigere nella camera delle necessità nel ottavo/settimo film/libro che viene ucciso dal suo stesso incantesimo. Il livello è avanzatissimo)
    Un altro incantesimo:
    Dolohoferio: Una maledizione che provoca ferite interne gravissime ma non mostra alcun sintomo esterno PERO’ è un incantesimo nnv cioè non verbale. La maledizione è stata creata da: Antonin Dolohov. Tipo: Incantesimo oscuro, citato nella guerra del Esercito Di Silente e i Mangiamorti nel Ministero della magia. Tipo: Avanzatissimo.

    Poi ne so altri ma, ci impiegherei una giornata intera a scriverli tutti. Spero di essere stato utile di farti conoscere questi nuovi due incantesimi, se li sapevi già, oh be'; buon per te ^^

  4. Grazie Seriex delle tue due preziose segnalazioni, che evidentemente mi ero sciaguratamente perso :-). Ho provveduto ad aggiungerle indicandoti come fonte, come è giusto che sia. E’ sempre una grande soddisfazione verificare che, nonostante la lista delle magie di Harry Potter sia presente su tanti siti, qualcuno si soffermi a leggerla sul mio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>