Come installare pdftk su Centos 5

pdftk (PDF Toolkit) è uno strumento potentissimo per elaborare file pdf da riga di comando. Una delle operazioni che consente di effettuare è il concatenamento di più file. Vediamo come installare pdftk su un Centos 5.

Innanzitutto dobbiamo scaricare il pacchetto. Nel sito ufficiale non risultano presenti repository che consentano di usare il gestore yum di Centos 5, di conseguenza dobbiamo procedere scaricando e compilando i sorgenti. La versione che ho trovato io è la 1.44. Eseguiamo il seguente comando all’interno di una bash:

wget “http://www.pdflabs.com/tools/pdftk-the-pdf-toolkit/pdftk-1.44-src.zip”

Scompattiamo l’archivio che abbiamo scaricato:

unzip pdftk-1.44-src.zip

il cui contenuto viene estratto nella directory pdftk-1.44-dist. Prima di procedere con la compilazione abbiamo necessità di installare una libreria richiesta, con le relative dipendenze. Procediamo usando il gestore di pacchetti yum:

 yum install java-1.4.2-gcj-compat-devel.i386

Siamo pronti a questo punto per compilare i sorgenti di pdftk. Spostiamoci nella directory corretta e lanciamo il comando di compilazione, utilizzando il makefile riservato ai SO della famiglia Redhat:

cd pdftk-1.44-dist/pdftk

make -f Makefile.Redhat

La compilazione non è immediata, e nel mio caso sono comparsi a video vari warning di avvertimento ma non si è verificato alcun errore. Quando il processo è concluso, troverete il binario di pdftk all’interno della stessa directory. Potete spostarlo sulla directory bin di sistema con della home dell’utente specifico per poterlo usare direttamente in qualunque punto. Eseguite un avvio con opzione –version per verificare la versione del pacchetto installato:

 ./pdftk –version

Nel mio caso il risultato è stato il seguente

[centos5 pdftk]$ ./pdftk –version

pdftk 1.44 a Handy Tool for Manipulating PDF Documents
Copyright (C) 2003-10, Sid Steward – Please Visit: www.pdftk.com

A questo punto siete pronti per usare il tool. Trovate alcuni esempi rapidi di utilizzo sul sito ufficiale. Il comando in assoluto più semplice e forse anche più utilizzato è la concatenazione di più file pdf, che si esegue in modo molto semplice. Spostandoci nella directory che contiene tutti e soli i file pdf che vogliamo concatenare in ordine alfabetico rispetto al nome, eseguire il comando

 pdftk *.pdf cat output result.pdf

e alla conclusione troverete un nuovo file, result.pdf, come risultato dell’elaborazione. Un caso di utilizzo reale di questa procedura è ad esempio l’unione di tutte le fatture mensili di una ditta per consentirne la stampa in un’unica procedura, con evidente risparmio di tempo.

 

 

Lascia un commento