Archivi categoria: Nuvola

Visita alla Riserva naturale della Gola del Furlo

La Gola del Furlo è un passo montano situato lungo l’antica via Flaminia, che collega Roma a Rimini, e si trova nella regione delle Marche, non lontano da Urbino e Montefabbri. Le pareti dei monti che finiscono a strapiombo nel fiume Candigliano e l’intensità del colore delle acque offrono scorci davvero spettacolari.

Continua la lettura di Visita alla Riserva naturale della Gola del Furlo

Un Natale da cani

Oggi deve essere una di quelle giornate in cui si riuniscono in tanti tutti nella stessa stanza e addentano un sacco di cose buone. Devo cercare di farmi dare più cibo che si può, chissà quando mi ricapita un’occasione simile. Se appoggio la testa sulla gamba di una femmina e la guardo fissa negli occhi di solito funziona. Ecco, la mamma si è avvicinata a quella strana scatola che emana sempre un forte calore, ha preso in mano qualcosa, che odorino! A me a me!!

Continua la lettura di Un Natale da cani

La crisi

La crisi arriva inaspettata. Senza un preavviso particolare, un sintomo visibile. Non la si può prevedere, solo affrontare. La prima volta che capita di assistere ad un tale evento si resta scottati. Le volte successive la si affronta un pò più preparati, consci che, cosi come è arrivata, se ne andrà. Perché, lo dice la storia, le crisi passano, basta aspettare.

Continua la lettura di La crisi

Chi è Nuvola

Nuvola è il cane di famiglia. E’ nato nel luglio del 1999. Ed è un bastardino. Per essere “politically correct” dovrei dire un meticcio. Ma sempre bastardino resta… Comunque, è un maschio. E perché se è un maschio allora l’abbiamo chiamato con un nome femminile? Eh già, è vero. Sta di fatto però che io non lo volevo un cane, anche se adesso mi ritrovo a portalo a spasso tutte le mattine e i fine settimana anche di pomeriggio. Il nome non l’ho scelto io insomma. Ma era bianco, capite? Bianco bianco proprio come una nuvola. Mica lo potevamo chiamare Cirrocumulo!… Cirrocumuloooo, vieni!! Cirrooo dai su!!!… No, meglio Nuvola. Eppoi che differenza può fare per lui?

Nuvola
Nuvola

Ci sono mattine durante i weekend in cui si trova poca gente per strada, poche macchine. Quattro passi te li fai volentieri, con Nuvola che cammina davanti. E riesci anche a sentire cantare gli uccellini. Di questi tempi, in città, ti riesce poche volte.